La Regina Elisabetta prende una decisione drastica sui suoi dipendenti

La Regina Elisabetta è molto spaventata dalla pandemia e vuole fare di tutto per proteggere sé stessa e la sua famiglia, ecco perché ha preso una decisione drastica

La regina elisabetta
Foto di Instagram

Un consigliere reale intervistato dal quotidiano The Express, aveva dichiarato un po’ di tempo fa: “La regina non vede l’ora di farsi il vaccino anti-Covid e guarda già al futuro. Lei vuole regnare per tutta la vita. La volontà dichiarata durante quel viaggio in Sudafrica, è rimasta immutata”.

La regina ha tutta l’intenzione di stare bene, di regnare per tutta la sua vita e fare il suo dovere per i sudditi che ama tanto. Elisabetta sente forte il senso del dovere verso i suoi sudditi e niente, nemmeno la pandemia, può fermarla e fermare il suo amore verso il suo popolo.

Proprio per questo la regina ha intenzione di proteggere sé stessa e la sua famiglia dal Covid e per questo ha preso una decisione drastica.

LEGGI ANCHE >>> La Regina Elisabetta non ha intenzione di ritirarsi, vuole regnare a vita

LEGGI ANCHE >>> Una grave perdita per la regina Elisabetta

La drastica decisione della Regina Elisabetta a causa del covid: arrivano le dimissioni di alcuni dipendenti

A Buckingham Palace tira una brutta aria: la Regina Elisabetta ha imposto la quarantena a tutto il personale a causa del Covid e alcuni dipendenti non l’hanno presa bene scatenando una piccola rivoluzione.

Questa piccola ribellione ha messo in imbarazzo anche la governante Patricia Earl. La donna ha deciso di dimettersi dopo 32 lunghi anni a servizio della famiglia reale.

A causa della pandemia, la Regina ha deciso di non trascorrere il Natale nella residenza invernale di Sandringham,  ma resterà con il principe Filippo al Castello di Windsor. Per garantire un sicuro Natale alla coppia reale, la servitù dovrebbe rinunciare a trascorrere le vacanze natalizie con la propria famiglia e restare in quarantena per almeno quattro settimane.

In molti si sono rifiutati e la governante, in difficoltà, si sarebbe dimessa dopo 32 anni.