Maradona: i sospetti sulla sua morte aumentano, le cose si mettono male

I sospetti sulla morte di Diego Armando Maradona aumentano, secondo una fonte investigativa, si tratterebbe di omicidio colposo

maradona 2
Screenshot

In queste ore si fa sempre più strada la teoria secondo la quale Diego Armando Maradona, nel periodo della sua convalescenza, sia stato lasciato da solo, senza nessuno che lo accudisse seriamente.

Questo è emerso da una fonte investigativa citata dal quotidiano La Nacion. In questo modo il quadro che si delinea attorno alla morte del Pibe de oro, si fa sempre più scuro.

Nel mirino, il neurochirurgo Leopoldo Luque e la psichiatra Agustina Cosachov. La fonte afferma che c’è stata una gestione lacunosa nel trattamento che ha ricevuto Maradona e si è di fronte alla possibilità di un omicidio colposo.

LEGGI ANCHE >>> Maradona: tremendi sospetti dietro la sua morte

Omicidio colposo per la morte di Maradona, cosa rischiano gli accusati

Dott leopoldo Luque
Dott leopoldo Luque Screenshot

L’indagine è affidata al procuratore generale di San Isidro, John Broyad, che stabilirà se c’è stato o meno l’omicidio colposo. Si attende ancora l’esito degli esami supplementari legati all’autopsia, in particolare quelli tossicologici.

La loro valutazione da parte dei periti, sarà determinante per stabilire la qualità delle cure ricevute da Maradona.

Secondo la Nacion, un ruolo importante l’ha avuto anche il documento di dimissioni firmato il 3 novembre, dalla Clinica Olivos dopo l’intervento al cranio per la rimozione di un ematoma subdurale. Il documento reca la firma delle due figli di Maradona e del direttore della struttura.

Il documento sollecitava la prosecuzione di terapie psichiatriche, cliniche e riabilitative in un centro specializzato. Il campione invece è stato trasferito nella sua casa di Tigre, in una disorganizzazione totale.

Non c’era nessun sistema di controllo del paziente, abbiamo accertato che un medico è andato un paio di volte a vedere Maradona, ma non sappiamo cosa abbia fatto. Non è accertata la presenza di un cardiologo nella casa, di uno specialista che si occupasse delle patologie cardiache“, conclude la fonte.

LEGGI ANCHE >>> L’inaspettato flirt tra Maradona ed Heather Parisi è esistito davvero?