La chirurgia le ha distrutte: 5 star che farete fatica a riconoscere, non sono più le stesse

Quando la chirurgia plastica si trasforma da amica a nemica, deturpando dei lineamenti una volta eccezionali, proprio perché naturali.

Partiamo da una considerazione fondamentale: ognuno col proprio corpo può fare quello che meglio crede. Non verrà conservato né venerato nei secoli a venire. A meno che non abbiate proprio questo come obiettivo, allora in quel caso, tra gli antichi egizi e il Mausoleo di Lenin, il fondatore del partito comunista in Russia in quella che una volta era l’Unione Sovietica, potreste trovare un vostro imperituro spazio nel mondo.

Chirurgia
Fonte: Canva

Se così, invece, non fosse, farsi un tatuaggio anche a 80 anni o ricorrere al botulino non costituisce di certo uno scandalo. Il problema sorge nel momento in cui non solo la chirurgia estetica non solo nemmeno serve, ma diventa anche così invasiva o, peggio, è fatta male, da stravolgere la bellezza unica e naturale di una persona. Un po’ come accade ad alcune star che ricorrono al ritocchino per fermare il tempo che passa per tutte, nessuna escluse.

Ecco, forse, se proprio si dovesse correggere qualcosa, sarebbe meglio fare pace con sé stessi, col proprio corpo e con la vita. Soprattutto se la chirurgia plastica si trasforma da amica a nemica, come è accaduto a 5 star che farete davvero fatica a riconoscere.

L’altro volto della chirurgia, quando le star esagerano col ritocco

Queste 5 star sono state delle vere icone di femminilità e sensualità durante gli anni Novanta: esempi, a volte impossibili ed esagerati, a cui ambire, ma che hanno fatto la storia degli stessi canoni di bellezza. Tuttavia, anche gli idoli invecchiano ed è forse proprio il malsano rapporto che si crea e si consolida con la propria immagine che rende difficile accettare i segni del tempo. Ma non perdiamo altro tempo e scopriamo insieme queste cinque famosissime celebrità.

Janice Dickinson

Janice Dickinson è stata la prima vera top model in assoluto, tanto che persino Tyra Banks l’ha sempre presa come modello da seguire per diventare a sua volta una modella di successo e in gamba. Tuttavia, i vari interventi le hanno distrutto totalmente la faccia.

Janice Dickinson
Fonte: Instagram @burstmakeup

Demi moore

Stiamo parlando di un’attrice dalla bellezza unica, anche con i capelli corti o addirittura rasati. A dimostrazione del fatto che le donne possono essere affascinanti con qualsiasi tipo di taglio. Tuttavia, la mano del chirurgo ha rovinato un volto che sarebbe stato perfetto anche con tantissime rughe. Il lipofilling a cui si è sottoposta, infatti, ha svuotato la parte inferiore delle guance per mantenere gli zigomi alti, ma anatomicamente innaturali.

Demi Moore
Fonte: Instagram @burstmakeup

Salma Hayek

Anche la meravigliosa Salma Hayek ha effettuato qualche ritocco su zigomi e labbra. Queste, però, si sono gonfiate asimmetricamente, rendendo con certe smorfie il suo sorriso un ghigno.

Salma Hayek
Fonte: Instagram @burstmakeup

Pamela Anderson

La bagnina più famosa della tv ha fatto sognare generazioni di ragazzi. La bella Pamela però ha deciso di sottoporsi ad un lifting che le ha tirato fin troppo la faccia, rendendo difficile persino muovere gli occhi o fare espressioni facciali più complesse.

Pamela Anderson
Fonte: Instagram @burstmakeup

Brooke Shields

La bellissima selvaggia di “Laguna Blu” è rimasta abbastanza fedele a sé stessa in realtà, lasciando che le rughe comparissero sul suo bellissimo viso. Tuttavia, qualche piccolo ritocco sugli zigomi e l’elasticità della pelle dimostra come anche l’attrice non abbia resistito al fascino del chirurgo.

Brooke Shields
Fonte: Instagram @burstmakeup