Lutto per il cinema, Steven Spielberg saluta un grandissimo artista

Steven Spielberg ha voluto salutare un grandissimo artista che è morto e ha dunque lasciato tutti senza parole. Sicuramente è un colpo duro per gli amanti dello spettacolo.

Pixabay

Stiamo parlando dell’85enne Mike Fenton che era amatissimo dagli addetti ai lavori, era infatti un direttore di casting di tantissimi film che hanno fatto la storia del cinema, tra cui per esempio ET Extraterrestre. Proprio con il regista americano Steven Spielberg aveva un rapporto straordinario che gli aveva permesso di conquistare alcuni lavori molto prestigioso, permettendogli un salto di qualità non di poco conto a livello professionale. Purtroppo sono storie tristi che ci legano a un mondo in continuo divenire e che ci porta a lasciare alle spalle persone con una loro storia e non solo dei professionisti.

Leggi anche >>> Lutto per Alessandra Casella

Lutto nel mondo del cinema, parla Steven Spielberg

Steven Spielberg ha parlato della morte di Mike Fenton in maniera molto precisa e professionale, sottolineando: “Lavorare con lui era come farlo all’interno di un negozio che vende caramelle, una meraviglia davvero. Il suo sostegno nei confronti degli attori era davvero incredibile, rendeva il casting un vero e proprio spasso. Il sorriso degli stessi attori superava raramente il suo. Amava il suo lavoro e i suoi collaboratori lo adoravano. Mi mancherà davvero molto”. Sono parole davvero molto emozionanti che ci fanno capire il loro splendido rapporto.

LEGGI ANCHE >>> Che fa Diletta Leotta?

Perdiamo dunque un artista incredibile che aveva la forza di coinvolgere le persone nel mondo del cinema, riuscendo a dare un taglio moderno e intelligente grazie alle sue intuizioni. Personaggio di grande carisma ha dimostrato di avere personalità e in grado di conquistare un mondo fatato che lo aveva portato a lavorare con importanti personaggi. Lo avevamo visto per esempio lavorare nella trilogia di Indiana Jones dove abbiamo trovato personaggi straordinari come quello interpretato dal protagonista Harrison Ford.