Oggi è un altro giorno, la Bortone raggiunge gli ascolti della Balivo

In Rai si tirano le somme del nuovo programma del pomeriggio di Rai 1 Oggi è un altro giorno che ha sostituito Vieni da me di Caterina Balivo.

Screenshot

Missione compiuta per Serena Bortone: il suo Oggi è un altro giorno era infatti partito un po’ in sordina, come succede solitamente ai programmi completamente nuovi ma, settimana dopo settimana, il pubblico ha imparato ad apprezzare il suo stile di conduzione e il format.

La trasmissione è riuscita a fidelizzare una fetta di pubblico sempre più ampia, tanto da assestarsi, nell’ultimo periodo, su una media di telespettatori compresa tra 1 milione e mezzo e 2 milioni.

Con Oggi è un altro giorno Serena Bortone ha raggiunto quindi gli ottimi risultati che per due anni la collega Caterina Balivo ha registrato con Vieni da me, programma particolarmente premiato dal pubblico, finito a giugno scorso.

A differenza di Caterina Balivo, che a Vieni da me aveva ospiti diversi tutti i giorni, Serena Bortone a Oggi è un altro giorno ha un gruppo di ospiti che chiama ‘affetti stabili’, che partecipano alla trasmissione dal lunedì al venerdì e cambiano di settimana in settimana, facendo un po’ a rotazione: tali ospiti ritornano poi dopo qualche settimana.

LEGGI ANCHE >>> Uomini e Donne 2021, le novità confermate da Maria De Filippi

LEGGI ANCHE >>> Niente stop per Silvia Toffanin, ecco gli ospiti di Verissimo di oggi

Serena Bortone ha conquistato l’affetto del pubblico

Una formula diversa, quindi, rispetto al programma in onda fino all’anno scorso, ma ugualmente apprezzata dal pubblico della rete ammiraglia della Rai. Peraltro rispetto a Vieni da me il programma di Serena Bortone dura un quarto d’ora in più.

Come di solito avveniva anche con il precedente programma di Rai 1 presentato da Caterina Balivo, anche Oggi è un altro giorno con Serena Bortone non farà pause natalizie, ma andrà in onda regolarmente.

Intanto la Bortone sta ricevendo parecchie critiche per il suo stile di conduzione un po’ da generale, tanto che una lettrice di Nuovo ha addirittura scritto una lettera piena di appunti alla conduzione.

Il collega Maurizio Costanzo però l’ha difesa, rispondendo così: “E’ merito suo se gli ospiti si sentono a casa. Il suo posto al sole in Rai se l’è conquistato a furia di reportage e inchieste”.