La squalifica di Filippo Nardi: le sue prime parole sui social

Filippo Nardi è stato ovviamente squalificato della casa del Gf Vip, il comportamento era contrario allo spirito del gioco e al buon gusto; ecco le sue prime parole

Screenshot

La squalifica di Filippo Nardi è stata più che giusta e sacrosanta. Il suo comportamento, le sue frasi sessiste e orribili, hanno superato ogni spirito di gioco e ogni buon gusto.

ieri sera Filippo è rimasto sorpreso da quelle immagini, infatti ad un certo punto è diventato davvero rosso in volto, sintomo che era notevolmente imbarazzato. Successivamente, però, si è giustificato dicendo che quello è il humor surreale e che aveva avuto timore che molti non lo capissero.

Alfonso lo ha giustamente ripreso dicendo che niente di quello che ha detto poteva intendersi come umorismo, perché erano frasi offensive, da caserma e non certo da rivolgere a delle donne, per giunta sotto le telecamere.

Le prime parole di Filippo Nardi sui social, dopo la squalifica

Orribile, in tutta onestà, è stato anche l’atteggiamento di alcune donne all’interno della casa, che invece di essere solidali con Maria Teresa, la vittima preferita di Nardi, l’hanno accusata di non averlo fermato. Stiamo parlando di  Samantha de Grenet o Sonia Lorenzini.

In ogni caso Filippo ha lasciato la casa del Grande Fratello VIP e, a giudicare dalle sue parole una volta fuori, ma anche di quelle espresse nel confessionale, non ci sembra aver compreso fino in fondo le cose gravi che ha detto e fatto.

Le prime parole di Filippo dopo la squalifica: “Mi scuso pubblicamente per qualsiasi frase che ha offesa la sensibilità pubblica, la mia ironia è sempre stata borderline e accetto di aver esagerato in alcuni momenti, peccato, mi stavo divertendo molto. Buon Natale a tutti”. Si stava divertendo… lui… Peccato perché le donne della casa non si stavano divertendo affatto e nemmeno il pubblico a casa.

A dimostrazione del fatto che Filippo non abbia assolutamente capito la gravità delle sue frasi, gli hashtag a corredo del post: #falsi #ipocriti.