La confessione di Paolo Rossi alla moglie prima di morire, da brividi!

Una confessione che, alla luce di come sono andate le cose oggi, mette davvero i brividi quella che il campione Paolo Rossi ha fatto a sua moglie poco prima di andarsene.

Foto Facebook

Sono passati pochissimi giorni dalla scomparsa di Paolo Rossi. Dai funerali senza la giusta partecipazione di pubblico a causa della pandemia da Covid. Dalle immagini passate in tv dei mondiali del 1982. Dei ricordi su tutti i campi e non solo quelli di calcio.

E da quella immonda notizia dei ladri che sono entrati in casa del campione e di sua moglie approfittando dell’assenza di tutti durante i funerali di Paolo.

Dopo giorni di dolore e silenzio Federica Cappelletti, la moglie del campione, ha deciso di ricordare il suo Paolo, non il campione di calcio, ma il marito, il compagno di vita, l’amico. E insieme ai ricordi ha raccontato di una confessione che il campione le ha fatto qualche giorno prima di morire.

LEGGI ANCHE >>> Il mondo del calcio perde anche il campione Paolo Rossi

I mesi prima della morte sono stati davvero difficili e i due avevano provato a farsi forza definendo questa battaglia contro la malattia come il nostro mondiale.

La consapevolezza della fine, le parole della moglie di Paolo Rossi

La moglie di Rossi, Federica ha voluto ricordare in un’intervista alla Gazzetta dello Sport l’ultima frase pronunciata dal campione prima di dirle addio.

“Me lo ha detto in uno degli ultimi giorni: ‘Federica, io sto morendo’. E lì ho capito e ho pensato: ‘se me lo dice lui, è finita’. Nella malattia però era stato sempre positivo e ottimista, senza arrendersi mai”, ha raccontato la vedova di Paolo.

Una dichiarazione davvero toccante che testimonia la forza d’animo di un campione dentro e fuori dal campo. Sempre gentile e solare, come ha confermato chiunque avesse avuto la fortuna di conoscerlo.

LEGGI ANCHE >>> Paolo Rossi, ladri in casa durante il suo funerale

Tra questi anche il vecchio compagno e amico, Antonio Cabrini. L’ex terzino della Juventus ha postato su Instagram il suo personale ricordo a Paolo scrivendo: “Per sempre con me, fratelli si diventa. Riposa in pace. Non voglio dire altro, per me questo non è il momento di parlare”.