Bruno Vespa nero contro un altro conduttore, la sua reazione stupisce

Bruno Vespa durante l’apertura di Porta a Porta di ieri sera, si è scusato con il pubblico visto che il proprio programma è andato in onda all’una di notte 

Screenshot

Il conduttore, adirato, si è scagliato contro Amadeus perché la sua puntata serale di Porta a Porta è andata in onda tardissimo, all’una di notte, più tardi del previsto.

Il programma che ci ha preceduto doveva essere di importanza eccezionale per farci andare in onda a quest’ora…“, ha esordito il giornalista. Ed ecco la frecciatina contro Amadeus e Sanremo Giovani.

Quest’ultima, infatti, avrebbe posticipato di molto la messa in onda di Porta a Porta e Bruno Vespa non se l’è tenuta.

LEGGI ANCHE >>> Amadeus, Giovanna Civitillo: “Tradimento? Valigie fuori dalla porta!”

LEGGI ANCHE >>> Amadeus raggiunge un record mai visto in Rai: i fan sono senza parole

Per Bruno Vespa il ritardo è stato imperdonabile e stizzito ha detto la sua a Porta a Porta

Per una volta devo scusarmi con il pubblico di Porta a porta. Il programma va in onda molto tardi e gli spettatori a volte se ne lamentano. Ma ci sono programmi più importanti del nostro. Quello che ci ha preceduto stasera doveva essere di un’importanza eccezionale, perché ci ha spinto fino a quest’ora. Vi chiedo scusa se andiamo in onda in un’ora così tarda da essere perfino inconsueta per noi che andiamo in onda così tardi. Abbiate pazienza“, ha detto Bruno Vespa a inizio puntata.

Amadeus, da parte sua, consapevole che Sanremo Giovani avrebbe posticipato la messa in onda di Porta a Porta, si è scusato con il giornalista in diretta, dopo la puntata di Sanremo Giovani, mostrandosi molti dispiaciuto per l’accaduto.

Amadeus  ha annunciato i 26 Big in gara nella prossima edizione del festival di Sanremo. Come si poteva prevedere, una puntata così importante avrebbe portato via molto tempo.