“Il vaccino è la tecnologia di Satana!”, ex annunciatrice contro vaccino anti Covid

“Il vaccino è tecnologia Satanica, non si gioca a fare Dio, preferisco morire piuttosto che farmi vaccinare”, l’annunciatrice tv è convintamente no-vax

vaccino anti covid
Pixabay

Convinta no vax e fruttariana, l’ex annunciatrice Tv Eleonora Brigliadori dichiara: «Chi oggi gioca a fare Dio, è veramente da fermare: ma io non permetterò a nessuno di incrinare la mia anima e di bloccare la mia evoluzione e sono pronta a morire se qualcuno avrà l’ardire di obbligarmi ad alcunché».

In un’intervista all’AdnKronos, la Brigliadori ha affermato convintamente che molte persone preferiranno morire piuttosto che farsi vaccinare e tra queste persone c’è sicuramente lei.

«Morire in Cristo vuol dire risorgere, mentre chi per paura venderà la sua anima a Satana non potrà più ascendere ai mondi spirituali, ma solo dare vita a un mondo degenerato».

Eleonora Brigliadori è convinta che il vaccino sia una tecnologia satanica

eleonora brigliadori
Facebook

Secondo Eleonora Brigliadori ci sarebbe una tecnologia diabolica dietro i vaccini. «Questo è il più profondo attacco che si possa fare alla vita umana; quello che non viene detto da nessun tg, da nessun giornale e da nessuna rivista è che la tecnologia satanica che è stata scoperta pochi anni fa è entrata in questo nuovo vaccino, che modifica profondamente la tecnica dei vaccini precedenti e che distruggerà il genoma umano».

Eleonora nei suoi ragionamenti e nelle sue spiegazioni mischia scienza e religione, infatti spesso nomina Dio e Satana, ma parla anche di nuovi sigilli sacri che non dovrebbero essere toccati.

«Nessun uomo può modificarli se non attraverso una pura azione spirituale, in piena libertà e con la collaborazione di Cristo, come Cristo comanda e come comanda la legge di Dio».

Addirittura, secondo la Brigliadori, molti inizieranno a morire dopo la prima somministrazione e si assisterà all’apocalisse degenerativa dell’umanità.