Mattino 5, la frase dell’ospite gela lo studio: Federica Panicucci la zittisce

Nella seconda parte di Mattino 5 della puntata odierna, durante l’approfondimento del caso Genovese, Federica Panicucci ha zittito un ospite 

mattino 5
Instagram

Mattino 5 si sta occupando spesso e approfonditamente del caso di Alberto Genovese e di Terrazza Sentimento. Anche nella puntata di questa mattina si è toccato l’argomento.

Tra gli ospiti della trasmissione, in collegamento c’era il famosissimo avvocato matrimonialista, Annamaria Bernardini De Pace, la quale ha pronunciato una frase che ha scosso Federica Panicucci e l’ha spinta a interrompere la sua ospite.

LEGGI ANCHE >>> Mattino 5, Federica Panicucci duro sfogo: “Non ci sono alibi”

Federica Panicucci zittisce l’avvocato Annamaria Bernardini De Pace a Mattino 5

mattino 5 collegamento
Screenshot

Mentre parlava l’opinionista e giornalista Carmelo Abbate, l’avvocato De Pace in collegamento ha fatto questa infelice affermazione: “Stai ragionando da meridionale“. A quel punto la conduttrice ha interrotto l’ospite e ha precisato: “Scusami, ma ‘stai ragionando da meridionale’ è una cosa che io non posso sentire.

L’avvocato De Pace, accortasi della gaffe appena fatta, si è apprestata a spiegare in che senso aveva fatto quella affermazione: “Lo dicevo in senso buono. Mio padre era meridionale e voleva che io fossi protetta dagli uomini, ma a quindici anni gli ho detto che io mi difendevo da sola”.

Ma come è nata la discussione? Mentre si esaminavano le feste di Genovese, l’Avvocato Bernardini De Pace ha detto: “Che le feste di Genovese fossero così si sapeva a Milano. Ho parlato con figli degli amici, persone della moda, invitati e mai andati. Si sapeva che invitata un uomo ogni sette, otto donne. Quindi c’era l’immagine di Genovese con le donne da scegliere. E una donna di 18 anni, che vota, deve essere in grado di capire se andarci o no. Chi ci va o è scemo oppure ha un interesse specifico e gli interessi c’erano. Uno non si deve mettere in una situazione a rischio.”

LEGGI ANCHE >>> Terrazza Sentimento: scoop a Mattino 5, la vittima lascia Milano

Discussione accesa tra Carmelo Abbate e l’avvocato Bernardini De Pace

Dopo questa affermazione, il giornalista Carmelo Abbate è intervenuto dicendo: “È inaccettabile, stai dicendo che se l’è cercata, è così che si trovano attenuanti a Genovese. Stai dicendo una cosa aberrante! Ma cosa dici?! Nessuna donna si mette nelle condizioni di farsi stuprare! Quindi secondo te, una donna in minigonna in centro a Milano alle sei si mette in pericolo?”.

L’avvocato ha continuato a mantenere la sua tesi dicendo che Sì, andare in giro da sole a Milano è pericoloso, e le donne devono proteggersi, evitando certi atteggiamenti e comportamenti. Poi ha concluso rivolgendosi ad Abbate e dicendogli: “Tu manderesti tua figlia a queste feste? Detto questo, difenderei la vittima tutta la vita“.

Come ha ribadito l’impeccabile conduttrice, l’avvocato non stava difendendo Genovese, ma stava soltanto dicendo alle donne di prestare attenzione alle situazioni di pericolo.