Grey’s Anatomy ha una grande responsabilità: “E’ grave quello che stanno passando”

E doloroso questo periodo per  il cast di Grey’s Anatomy: le parole drammatiche di Ellen Pompeo, Meredith Grey nella serie

MEREDITH
Screenshot

Grey’s Anatomy è il medical drama più amato della storia della televisione e proprio per questo è stato rinnovato per la diciassettesima stagione, un record assoluto per ogni tipo di serie, dimostrazione tangibile del successo che ancora continua ad avere.

Il cast in questo periodo sta mettendo in scena proprio la pandemia che stiamo vivendo. I medici di Grey’s Anatomy si ritrovano a combattere il Covid tra i corridoi dell’ospedale di Seattle e con l’enorme responsabilità di salvare vite di pazienti in condizioni gravi a causa proprio del coronavirus. Ed è proprio per questo che, come ammette Ellen Pompeo, tutti gli attori e gli sceneggiatori sentono una grande responsabilità.

LEGGI ANCHE >>> Dopo lo scandalo dei tutorial, torna in onda oggi Detto Fatto

LEGGI ANCHE >>> Novità in arrivo per Flavio Montrucchio e Alessia Mancini

Il cast di Grey’s Anatomy ha preso una decisione importante

MEREDITH e sheperd
Instagram

Ellen Pompeo, che nella serie da tantissimi anni interpreta Meredith Grey ha confessato che recitare quest’anno è una grandissima responsabilità e ha detto: “Quest’anno ci sentiamo davvero grati di poter raccontare le storie degli operatori sanitari“.

Ellen, intervistata dalla trasmissione People ha parlato del suo ruolo di produttrice esecutiva della serie e della grande importanza che la serie sta avendo in questo periodo, perché permette ai telespettatori di avere uno sguardo su ciò che gli operatori sanitari attraversano quotidianamente con la pandemia in corso.

È davvero grave quello che stanno passando, e se potessimo dare un volto a quegli operatori sanitari senza volto … la gente sente parlare di loro, o li vede dietro le maschere. Guardando la serie le persone possono prendere più sul serio questa grave situazione. Siamo molto grati di avere la possibilità di raccontare le storie degli operatori sanitari“.

In un’intervista la showrunner Krista Vernoff ha spiegato la decisione di far ammalare Meredith di coronavirus, per vederla combattere in prima persona contro il virus, oltre che come medico che salva la vita ai pazienti.

In questo modo, secondo la Vernoff, si metterà ancora di più in luce il virus mortale.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Grey’s Anatomy Official (@greysabc)