GF Vip: mentre Dayane Mello è a rischio squalifica, scopriamo chi è sua madre

Dayane Mello ha avuto un passato tutt’altro che facile, tra le favelas in Brasile e un’infanzia rubata

Dayane
Foto by Instagram

Una settimana fa è stata la preferita del pubblico a casa, anche se molti hanno fatto nascere il sospetto che il televoto sia stato truccato dai milioni di voti online arrivati dal Brasile, patria della modella.

Ora è sorta un’altra difficoltà per la gieffina. In molti hanno affermato che Dayane Mello avrebbe bestemmiato nella casa del Gf e quindi sarebbe a rischio squalifica.

C’è da dire, a sua discolpa, che Dayane fa ancora fatica a esprimere un pensiero in italiano in  maniera corretta. Secondo alcuni Dayane avrebbe semplicemente detto “che forte madonna”, altri invece ritengono che abbia bestemmiato. Staremo a vedere, il video è al vaglio degli autori.

LEGGI ANCHE >>> Dayane Mello si lamenta con gli autori, ma il GF la censura

LEGGI ANCHE >>>  Dayane Mello: quella frase su Zorzi e Oppini che sta facendo discutere

Chi è la madre di Dayane Mello?

Dayane Mello
Foto Instagram

Mia mamma è per me come una sconosciuta“, ha ammesso Dayane, “ho ancora l’immagine negli occhi degli uomini che portava a casa. Mia mamma ha fatto la prostituta”. Una scelta, quella di sua madre, dettata anche dalle difficoltà economiche.

Oggi non fa più la prostituta, fa le pulizie e sta con un uomo che quando mi ha visto però mi ha picchiato e non sono più andata da lui. Il rapporto è finito. Due anni fa mi ha cercata lei perché vuole conoscere Sofia…, quando ci sentiamo mi dice che mi ama, ma io non la sento questa cosa“.

Dayane spesso ha raccontato che quando era piccola non aveva nemmeno da mangiare e passava ore per strada,  lei stessa ha detto di sé: “Ero una bambina dimenticata“.

Quando aveva 5 anni Dayane è andata a vivere con il padre, che fino ad allora non aveva mai conosciuto, e a 15 ha scelto la convivenza con il fidanzato di allora. “Dopo tanti anni ho ricucito i rapporti con i miei genitori”, ha rivelato tempo fa, “ho fatto pace con mio padre e anche mia madre si è rifatta viva: stiamo imparando pian piano a conoscerci di nuovo”.

La vita in Italia, possiamo dire, che è stata il suo riscatto personale.