Anna Valle è ammalata? Fan in subbuglio, ma lei…

Da alcuni giorni si rincorrono notizie riguardo lo stato di salute dell’attrice Anna Valle. I suoi fan continuano a scrivere post sui social, ma pare si tratti di una fake news.

Anna Valle è una delle attrici più riservate del panorama attoriale italiano. Della sua vita privata si sa pochissimo. Lei non ama i social network, quindi non ha profili Instagram né Facebook. Preferisce che i suoi fan la conoscano e la amino per il suo lavoro.

Si tiene sempre anche ben lontana dal gossip e rilascia interviste sui giornali o in tv solo per parlare di nuovi progetti lavorativi da pubblicizzare.

LEGGI ANCHE >>> Vanessa Incontrada presenterà il Festival di Sanremo?

Eppure negli ultimi giorni sui social girava incessantemente una notizia riguardo il suo stato di salute. Tanto che Anna Valle ha sentito l’esigenza di smentire e precisare: “Godo di ottima salute”.

L’attrice tramite un video inviato alle testate italiane ci ha tenuto a rassicurare tutti i suoi fan, in merito a una falsa notizia diffusa in rete su un suo presunto problema di salute che addirittura la affliggerebbe da molti anni.

Anna Valle smentisce: “Sto bene!”

L’ex Miss Italia oltre a ribadire di non avere alcun profilo social personale, ha fatto la testuale precisazione: “Si dice che io soffro di una patologia. Non è assolutamente vero”.

Insomma i fan di Anna stavano seguendo un profilo falso con dietro qualcuno che si spacciava per lei e che metteva in giro notizie per niente vere sul suo conto.

LEGGI ANCHE >>> Belen furiosa, chiama i carabinieri

“Per mia fortuna godo di ottima saluteha ripetuto l’attrice più volte che in un momento drammatico come questo non è una cosa da dare per scontata e neanche da trattare così superficialmente”.

La Valle ha sentito l’esigenza di intervenire e fare queste precisazioni perché il mondo sta attraversando un difficile momento a causa della pandemia da Coronavirus. E in un momento tale è ancora più grave diffondere false notizie riguardo lo stato di salute delle persone, mentre c’è chi contemporaneamente sta affrontando difficili battaglie contro il Covid-19 e tante altre malattie.