Avviso di Garanzia per Alessandro Borghese, cos’è accaduto?

Alessandro Borghese e sua moglie Vilma Oliverio hanno ricevuto un avviso di garanzia per false fatturazioni

borghese e moglie
Instagram

Alessandro Borghese e sua moglie Vilma hanno ricevuto un avviso di garanzia per false fatturazioni. Un’inchiesta aperta dalla Procura di Milano, proprio la settimana in cui stanno tornando le nuove puntate di Quattro ristoranti, la serie che l’ha consolidato come chef agli occhi del grande pubblico.

Raggiunto da il Corsera, Borghese ha dichiarato: “Mai avrei pensato un giorno di raccontare di esser stato fregato da un parente, uno della mia famiglia. E invece…“.

Si tratterebbe, dunque, di una persona di fiducia, diventato il suo commercialista, che, come ha raccontato Alessandro, gli avrebbe presentato sua moglie quando ancora erano fidanzati.

LEGGI ANCHE >>> Barbara Bouchet ha un secondo figlio: Massimiliano

LEGGI ANCHE >>> Pietro Delle Piane cacciato da casa della Elia dalla polizia

Alessandro Borghese racconta com’è nata questa inchiesta

borghese
Instagram

L’ho conosciuto quando mi sono fidanzato con mia moglie nel 2009. Me l’ha presentato lei e lui ha cominciato a seguirmi come commercialista. Mi fidavo di lui come di me stesso. E lui era rassicurante: “Alessandro non ti preoccupare, ti faccio i bonifici io”. A me andava bene: faccio il cuoco, non capisco nulla di conti. Infatti non lo controllavo”. Ha raccontato Alessandro

Le cose cambiano durante il primo lockdown, lo chef sul suo conto iniziò a vedere strani movimenti, c’erano degli ammanchi, ma anche in quel momento Borghese non pensava minimamente al suo commercialista, stipendiato con 5 mila euro al mese.

Le piccole cifre, però, sono arrivate ad essere circa 200 mila euro. Quando la situazione è stata fatta presente al commercialista, lui si è premurato di ridare i soldi ad Alessandro, vendendo un immobile, e così ha fatto e per Alessandro il discorso era chiuso, insieme al rapporto con lui.

L’errore di Alessandro è stato non denunciarlo, proprio per rispetto per la sua famiglia e per quello che era stato il loro rapporto fino a quel momento.

Ora, però, le indagini e l’inchiesta puntano anche su lui stesso e su sua moglie, anche se loro affermano che erano all’oscuro di tutto.

Alessandro ci tiene a sottolineare di essere una brava persona e che dimostrerà che lui e sua moglie con queste fatture farlocche non c’entrano nulla.