Fiorella Mannoia contro Laura Pausini: “Ora basta!”

La cantante Fiorella Mannoia lancia un messaggio alla collega Laura Pausini e risponde alle sue dichiarazioni che riguardano la morte di Maradona.

Mannoia contro Pausini
Foto Facebook

Il campione del calcio, Maradona, è improvvisamente scomparso dopo un intervento chirurgico che sembrava inizialmente essere perfettamente riuscito. La sua morte ha colto tutto il mondo di sorpresa ed è subito diventata argomento principale su tutti i mezzi di comunicazione.

I social network non ne sono stati esenti così si sono subito riempiti di messaggi di cordoglio, ricordi e celebrazioni de la mano de Dios, come lo chiamano gli argentini.

La notizia ha sbalzato tutte le altre della giornata, Coronavirus e aggiornamenti sulla pandemia in corso, ma anche la Giornata Mondiale contro il Femminicidio e la Violenza contro le Donne.

La cantante Laura Pausini non ha affatto gradito e dalla sua pagina Instagram ha scritto un messaggio piuttosto duro. Pur celebrando la grandezza di Maradona in campo, ha ricordato gli episodi più turbolenti della sua vita, sottolineando che la notizia della sua morte non avrebbe dovuto togliere attenzione alla giornata contro la violenza sulle donne.

LEGGI ANCHE >>> Vince cifra da record a I Soliti Ignoti, ma la sua reazione stupisce

Maradona fa discutere anche adesso. Parte la querelle Pausini – Mannoia

Laura Pausini
Foto Facebook

Sui social in molti erano d’accordo con la cantante emiliana, ma la maggior parte dei commenti sotto al suo post erano contro di lei, tanto da spingerla a eliminarlo dalla sua pagina Instagram.

Tra le voci in difesa di Maradona si è levata anche quella della sua collega Fiorella Mannoia. La cantante 66enne ha scritto in un tweet: “Non ha scelto lui di morire quel giorno. Io direi anche basta con questa polemica becera“.

Per la Mannoia è assolutamente normale che la scomparsa di un personaggio così importante catalizzi l’attenzione: “Quando se ne vanno uomini così amati nel mondo intero è logico che succeda questo”.

Ha inoltre ricordato che Maradona era una simbolo, non solo un campione in campo. Diego Armando Maradona era l’eroe della città di Napoli non solo della squadra di calcio.

La cantante ha poi aggiunto di non essere a conoscenza del fatto che certe parole siano state dette proprio dalla Pausini. In molti però ci hanno letto una frecciata. Fatto sta che il numero 10 più forte secondo molti continua a far discutere e a scatenare reazioni su reazioni.

LEGGI ANCHE >>> Chi è Andrea Paris, il vincitore di Tu si que vales?