Giorgio Panariello inaspettato: il retroscena su Tale e Quale Show

Giorgio Panariello svela un retroscena inaspettato sulla conduzione di Tale e Quale Show, nessuno se lo sarebbe aspettato: di cosa si tratta?

Panariello
Fonte foto: Facebook

Poco più di una settimana fa, terminava Tale e Quale Show, il programma di Rai Uno condotto con grande successo da Carlo Conti. La nuova edizione ha dovuto affrontare non poche complicazioni, in primis l’assenza del suo timoniere per alcune puntate, a causa dell’infezione del Covid-19.

Hanno attirato l’attenzione e destato scalpore le parole di uno dei giurati – Giorgio Panariello – nonché ottimo amico di Carlo Conti, che ha svelato un retroscena inaspettato sulla conduzione del programma, una volta che il suo presentatore si è dovuto assentare a causa del virus.

Non me la sono sentita di condurre da solo. Ho chiesto il sostegno degli altri giudici, ha spiegato l’attore toscano. Dalle sue parole si evince che proprio lui era stato scelto per la conduzione della trasmissione.

Giorgio Panariello, retroscena su Tale e Quale Show: “Non me la sono sentita di fare tutto da solo”

Panariello paparazzato
Fonte foto: Facebook

Giorgio Panariello ha stupito tutti. Lo showman toscano ha rivelato un retroscena sulla conduzione di Tale e Quale Show, sorprendendo tutto il pubblico del programma.

Se infatti, dopo l’assenza di Carlo Conti a causa del Covid – qui le sue parole della terribile esperienza col virus – era stato scelto proprio lui per presentare lo show, la situazione lo ha scombussolato.

Non me la sono sentita di fare tutto da solo, ero in apprensione per Carlo che adesso per fortuna sta bene, ho chiesto aiuto agli altri giudici”, ha confessato con molta umiltà.

Infatti, nella prima puntata, con grande abilità e brillantezza sono stati, oltre che Panariello stesso, anche Loretta Goggi, Vincenzo Salemme e Gabriele Cirilli a portare avanti il programma.

LEGGI ANCHE >>> Ghali non ha affatto apprezzato la sua imitazione a Tale e Quale Show