PornHub celebra Cicciolina con un premio alla carriera

Il più grande sito web porno del mondo ha deciso di conferire un premio alla carriera a Ilona Staller, in arte Cicciolina.

Cicciolina premio PornHub
Foto Facebook

Nell’annuale cerimonia che assegna gli award ai migliori intrattenitori per adulti, PornHub ha deciso di assegnare un premio speciale a Cicciolina “per la sua vita e la sua eredità, un incrocio tra arte, moda, politica e pornografia”.

Ilona è da molti considerata un’icona che ha segnato un’epoca fondamentale nel panorama trasgressivo internazionale. “E’ l’incarnazione di una superstar internazionale“, ha detto Corey Price, vicepresidente del sito porno gratuito.

Quest’anno, come molti altri eventi, anche i Pornhub Award si svolgeranno unicamente in streaming, a causa della pandemia.

“Sono molto felice di ricevere il premio. È la rappresentazione perfetta del vecchio e del nuovo mondo del porno che si uniscono. Il fatto che oggi sia ancora riconosciuta come l’icona che ha segnato un’epoca, all’interno dell’industria del porno, è un grande onore per me. Il porno è arte!”, ha dichiarato l’ex pornostar.

LEGGI ANCHE >>> Alfonso Signorini e Ilari Blasi sono amici?

Premio alla carriera per l’attrice porno Cicciolina

Cicciolina premio alla carriera
Foto Facebook

Cicciolina, all’anagrafe Elena Anna Staller, o come la conoscono tutti Ilona, è nata a Budapest nel 1951, ma naturalizzata italiana dopo il matrimonio con un cliente italiano dell’hotel quale lavorava in Ungheria. Ha avuto una carriera leggendaria nel porno, iniziata nel 1973 dopo l’incontro con Riccardo Schicchi, ma ha recitato anche in film tradizionali.

Ha lavorato anche in radio, in televisione e nel mondo della musica, oltre a un periodo nel parlamento italiano (1987-1992). E’ stata la prima attrice pornografica al mondo a ottenere un incarico in parlamento. Provò a candidarsi anche nel suo paese di origine in seguito, ma ricevendo pochissimi consensi.

Senza dimenticare che è stata protagonista nella serie di sculture iperrealistiche dell’ex marito Jeff Koons del 1990 “Made in Heaven”.

LEGGI ANCHE >>> Nathan Falco Briatore impara un mestiere