Ambra Angiolini: “Francesco Renga mi ha salvata”

L’attrice, a Verissimo, parla di un momento terribile della sua vita, nel quale Francesco Renga le è stato molto vicino e l’ha aiutata a guarire

Ambra si racconta a Verissimo
Foto di Instagram

A Verissimo, Ambra Angiolini ha raccontato quando anni fa,  il cibo diventò la sua valvola di sfogo. Una battaglia che oggi diventa il libro ‘InFame’, portato a compimento grazie al suo attuale compagno, Massimiliano Allegri, con cui fa coppia ormai da tre anni.

L’attrice si racconta senza filtri. Dalla carriera alla vita privata, l’attrice fa un bilancio della sua vita, tra l’uscita del suo primo libro dal titolo ‘InFame’, (dove racconta la sua lunga battaglia contro la bulimia), all’amore per l’allenatore Massimiliano Allegri.

LEGGI ANCHE >>> Manuela Arcuri parla della sua storia con Garko

Ambra ammette che Francesco Renga l’ha aiutata a guarire dalla bulimia

Ambra si racconta a Verissimo
Foto di Instagram

L’idea di scrivere un libro è nata dalla voglia di aiutare gli altri che hanno problemi con il cibo. Ambra dice che mangiare era il suo modo di chiedere aiuto, visto che non riusciva a chiederlo davvero. E così si faceva del male, perché ha sempre preferito fare del male a sé che agli altri.

Ad un certo punto, racconta la Angiolini, non si riesce più a vedere lucidamente le cose e così si alternano momenti di felicità a momenti di disperazione totale. Poi, però, finalmente è arrivata la luce e il lieto fine.

Grazie anche all’arrivo della sua prima figlia Jolanda, Ambra ha potuto dire addio a quel periodo buio, perché con Jolanda ha messo al mondo il suo miracolo più bello.

Ambra ci tiene anche a ringraziare l’ex compagno Francesco Renga, a cui è stata legata per nove anni fino al 2015 e che le ha dato i figli Leonardo e Jolanda.

L’attrice dice che Francesco è stato fondamentale per il suo percorso di guarigione. Con la sua allegria e i suoi sorrisi, i due si sono riconosciuti e si sono presi per mano.

Massimiliano Allegri, suo attuale compagno, l’ha spinta a scrivere questo libro e così lei ha pensato di farlo per aiutare tutte quelle persone che sono attanagliate in un rapporto insano con il cibo.

LEGGI ANCHE >>> Fabrizio Corona contro Stefano De Martino