Giuliana De Sio racconta la sua terribile esperienza con il Covid

Giuliana De Sio racconta la sua terribile esperienza con il Covid e il suo ricovero in ospedale; la disperazione provata in quel reparto e il sollievo del ritorno a casa

Giuliana De Sio e il covid
Foto di Instagram

La famosa e amata attrice italiana, Giuliana De Sio è stata la prima ospite dell’appuntamento di Oggi è un altro giorno su Rai 1, andato in onda oggi 12 novembre.

L’attrice inizialmente ha raccontato il suo difficile rapporto con sua madre, Elvira, venuta a mancare 3 anni fa. Giuliana racconta che sua madre è stata la donna più infelice che lei abbia mai conosciuto.

Ha raccontato che stare accanto a lei non è stato affatto facile, le è stato necessario fare un importante lavoro su sé stessa. “Nel mio squilibrio familiare, io sono un miracolo di equilibrio”, ammette

Giuliana De Sio: “Ho provato disperazione quando mi sono ammalata di Covid”

Giuliana De Sio e il covid
Foto di Instagram

“Sono stata la prima a uscir fuori e a raccontare di avere il Covid”  ha raccontato Giuliana, che dice di essersi aggravata nel giro di poche ore. Il virus l’ha portata a stare malissimo per almeno 15 giorni.

Ricoverata in ospedale, Giuliana ha provato sofferenza e disperazione. “Tutto il mio corpo era in allarme, anche la mia mente” ha raccontato Giuliana.

In ospedale non riusciva a trovare un briciolo di serenità, la notte non riusciva a dormire e la mattina si alzava già disperata.

Successivamente ha raccontato del sollievo del ritorno a casa. “Gli altri si sentivano in trappola in casa, io mi sentivo libera continua poi, ricordando la felicità di ritrovare la sua casa, di poter passare da una stanza all’altra.

“La disperazione mi fa molto schifo ma purtroppo mi ci imbatto troppo spesso. – ha raccontato a Serena Bortone – La disperazione è un fatto umano, sì, può servire agli artisti e nella mia esperienza mi è servita ma mi è servito anche tanto il buon umore.”

LEGGI ANCHE >>> Maria Elena Boschi e Giulio Berruti sono pronti a un grande passo