Chi è Drusilla Foer, l’ospite di Chiambretti

Drusilla Foer è un'artista unica nel suo genere, nata come personaggio del web, oggi modella, cantante, sceneggiatrice, attrice e non solo.

Drusilla Foer, all’anagrafe Gianluca Gori, nasce il 23 Luglio 1945 a Siena. Tutta la sua infanzia fino alla maggiore età la passa però a Cuba, dove si trasferì con la sua famiglia per motivi di lavoro del padre, che era un diplomatico.

Lasciata Cuba, Drusilla viaggia tra Parigi, Chicago, Bruxelles, Madrid, Viareggio e New York.

Gianluca Gori, fotografo, pittore, attore e cantante, crea il personaggio Drusilla Foer dal nulla e in pochissimo tempo diventa un fenomeno del web e in seguito della tv.

Il nome deriva da un evento riguardante i suoi nonni, Drusilla è infatti il nome di un battello su cui i nonni avrebbero avuto una focosa notte, oggi diventato pezzo d’antiquariato.

Drusilla oggi appare come una donna elegante con questa favolosa chioma bianca, grandi occhiali scuri e un look impeccabile, ma odia essere definita icona fashion.

È un’artista eclettica: modella, cantante, sceneggiatrice, attrice e molto altro.

Quando si trovava a New York, ad esempio, aprì un negozio per l’usato, il “Second Hand Dru” che in pochissimo tempo diventò un punto di ritrovo per artisti, pensatori e rock star.

Drusilla Foer e la sua vita privata

Drusilla è stata sposata, per poco tempo a causa di un tradimento di lui, con un uomo texano, a suo dire molto brutto.

Dopo questa relazione si sposa, in età avanzata, con Hervè Foer, discendente dalla famiglia Dufur, quella delle caramelle. L’uomo belga la lascia però presto vedova e lei lo definisce tutt’oggi il suo ultimo amore.

Da quando è tornata in Italia nel 2008, precisamente a Firenze, una figura dalla presenza costante nella sua vita è Ornella. Assunta inizialmente come domestica, oggi figura centrale della sua vita, a cui attribuisce il merito della sua forza e solidità attuale.

Per quanto riguarda la sua famiglia, Dru ha un fratello Gherardo, mentre le due sorelle sono decedute per un incidente aereo.

Ha, inoltre, due nipoti, Ginevra e Giacomo, e il suo preferito, per affinità caratteriali, è il maschio.

Una delle sue migliori amiche è Tina Turner, con lei da giovane girava l’America in moto. Tra le sue conoscenze vanno inoltre annoverate Ghandi, Karl Lagerfeld e Andy Warhol.

Drusilla e la carriera artistica

Come suddetto, Drusilla è un’artista unica nel suo genere e col suo fascino ha incantato non pochi fotografi e artisti, posando per molte importanti copertine di moda.

La sua carriera ha però inizio grazie alla creazione di video sul web.

Nel 2012, anno di lancio del personaggio in tv, partecipa al programma si Serena Dandini, “The show must go off” e col successo diventa icona ed esponente del mondo LGTB. Inoltre prenderne parte di Ferzan Ozpetek “Magnifica presenza”.

Nel 2017 diventa giudice di StraFactor e da ottobre 2018 è protagonista del talk di Piero Chiambretti “CR4La repubblica delle donne” su Retequattro.

Nonostante la sua presenza in tv, la Foer porta avanti la sua carriera in teatro e fa il giro di tutti i teatri italiani, tra il 2018 e il 2019, col suo recital “Elegantissima“.

Nel 2020 invece è stata in teatro con lo spettacolo “Venere nemica” inspirato ad Amore e Psichedi Apuleio.